Home

Martedì 22 gennaio 2019
“L’Amore nel Matrimonio”
cap. 4 di Amoris laetitia
coniugi Giovanna e Davide Biollo

Martedì 5 febbraio 2019
“Rafforzare l’educazione dei figli”
cap. 7 di Amoris laetitia
coniugi Giovanna e Giorgio Cattaneo

Martedì 19 febbraio 2019
“Accompagnare, discernere ed integrare la fragilità”
cap. 8 di Amoris laetitia
coniugi Renata ed Edoardo Faini

 

ore 21, presso la parrocchia di  ASSO

separatore

 

 

separatore

PROGRAMMA:

JOHANN SEBASTIAN BACH
(1685 – 1750)
Brano organistico dal
“Largo Arioso – Concerto in Fa maggiore per Clavicembalo”

ISMAELE PASSONI
(1943)
Gli occhi miei sollevo ai monti

LORENZO PEROSI
(1872 – 1956)
Ave Maria

DOMENICO SCARLATTI
(1685 – 1757)
Cantate a Dio

SIMONE STELLA
(1981)
Veni, sponsa Christi

FRANCESCO BENDA
(1709 – 1786)
Brano organistico
“Adagio”

MICHELANGELO GRANCINI
(1605 – 1668)
O bone Jesu

WOLFGANG AMADEUS MOZART
(1756 – 1791)
Ave verum corpus

WOLFGANG AMADEUS MOZART (attribuita)
Qui presso a Te, Signor
(testo del cardinale Giovanni Colombo – 1902 – 1992)

RIHARDS DUBRA
(1964)
O crux ave

CESAR FRANCK
(1822 – 1890)Panis Angelicus

MICHELANGELO GRANCINI
(1605 – 1668)
Dulcis Christe

DOMENICO ZIPOLI
(1688 – 1726)
Brano organistico
“Pastorale in Do”
(dalle “Sonate d’Intavolatura per organo e Cimbalo”)

JOHN RUTTER
(1945)
A clare benediction

GEORG FRIEDRICH HÄNDEL
(1685 – 1759)
O mio Signor

JOHANN SEBASTIAN BACH
(1685 – 1750)
Bist du bei mir

WOLFGANG AMADEUS MOZART
(1756 – 1791)
Laudate Dominum

JOHANN SEBASTIAN BACH
(1685 – 1750)
Jesu Decus Angelorum – dalla Cantata n. 147

WOLFGANG AMADEUS MOZART
(1756 – 1791)
Brano organistico
“Jubilate Deo”

separatore

11 Febbraio 2019
CHIESA DI SCARENNA – ORE 15

MESSA CON GLI AMMALATI

separatore

 

PROGETTO DI RESTAURO

DELLA CHIESA PREPOSITURALE DI ASSO

OFFRI ANCHE TU UN CONTRIBUTO

Clicca sull’immagine oppure QUI per sapere come

 

separatore

 

separatore

Disponibilità per il servizio liturgico

La comunità dei discepoli del Signore vive del rapporto con il Signore: la fonte e il culmine di questo rapporto è l’Eucaristia. Occorre quindi una particolare cura per la celebrazione della Messa domenicale come un appuntamento desiderato, preparato, celebrato con gioia e dignità. Sarà quindi necessario che, per stabilizzare questa priorità, non manchi un gruppo liturgico che sia regia attenta e discreta nel vivere la Liturgia e le liturgie (lettori, canto, musica, voce guida, ministranti)

Dalla lettera del Vicario Generale

a conclusione della Visita pastorale feriale

Sei interessato? Scarica il MODULO e consegnalo  a don Rino

 

separatore

Hai visitato la rinnovata Galleria fotografica

separatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*